Attrezzature per bar, ristoranti e alberghi

Attrezzature per Gelateria

Per attrezzare una Gelateria bisogna distinguere l'elenco dei macchinari in 2 gruppi: "Attrezzature per zona Vendita Gelato" e "Attrezzatura per Laboratorio". Districarsi non è semplice per cui contattaci per qualsiasi informazione dettagliata. 
Nel frattempo utilizza questa guida per trovare l'attrezzature da gelateria più adatta a te.

Attrezzature per zona Vendita Gelato

Banchi a Pozzetto

I banchi a pozzetto professionali rappresentano la tradizione in gelateria e sono gli strumenti storici dove poter conservare il gelato artigianale. I target possono essere diversi:

banchi a pozzetto a glicole la Gelateria che produce gelato e vuole stoccare il gelato in maniera impeccabile e' propensa ai banchi a pozzetto a glicole. Questi ultimi rappresentano un metodo di conservazione del gelato che rispetta la tradizione (ex salamoia).
Per il mantenimento di una temperatura costante i consumi di energia elettrica sono bassissimi. Se il banco pozzetti a glicole non viene mai spento fino a fine stagione avrà sicuramente dei consumi di energia più bassi rispetto al banco pozzetti ventilato. In caso di black-out elettrico il gelato, con coperchi chiusi,si conserva all’interno della vasca con refrigerazione a glicole fino a 20/24 ore.

 

banchi a pozzetto ventilatiLa gelateria che acquista gelato da un produttore o il bar che acquista il gelato da una gelateria sono più propensi per una soluzione più veloce e meno impegnativa come dei banchi a pozzetto ventilati.
Pozzetti gelato ventilati rappresentano una innovazione tecnologica di prodotto. La vasca pozzetti gelato ventilata è leggera poiché non contiene al suo interno il liquido ma ventole per la movimentazione dell’aria fredda, e si installa attraverso un semplice allaccio elettrico (nel caso di motore a bordo). A 30°C di temperatura ambiente, la vasca pozzetti ventilata raggiunge la temperatura di esercizio in 30 minuti, consentendo quindi un rapido inserimento del gelato e un basso consumo di energia elettrica.
In caso di black-out elettrico il gelato, con coperchi chiusi, si conserva all’interno della vasca ventilata per un massimo di 4/6 ore.

 

Bellevue e la tecnologia PanoramaTra i pozzetti ventilati possiamo trovare gli ultimi nati: Bellevue e la tecnologia Panorama.
Il grande libro del Gelato Artigianale apre una nuova pagina, un momento di evoluzione epocale per il talento del Gelatiere Artigiano. La tecnologia Panorama nasce per dare agli amanti del concetto " il gelato si deve vedere", un alternativa che connubia la perfetta conservazione del gelato nei pozzetti e la visibilità dei gusti tipica delle vetrine. I vantaggi sono molti altri: l’igiene, il risparmio energetico rispetto alle vetrine tradizionali,lo stoccaggio del gelato giorno e notte nel pozzetto senza dover passare per il conservatore.
Bellevue è la tecnologia Panorama racchiusa in un involucro dall'alto contenuto di design, questa fusione sopraffina ha portato al risultato del Compasso d'oro 2014.

 

banchi a pozzetto staticiI banchi a pozzetto statici vengono utilizzati in gelateria per la conservazione principalmente delle granite, oppure nelle attività stagionali per la vendita di gelato. Questo genere di pozzetti, rappresentano l'alternativa più economica, e la tecnologia più semplice e primordiale per l'esposizione dei prodotti da gelateria. Le caratteristiche principali di un banco statico sono che la refrigerazione e garantita da una serpentina in tubo di rame affogata da una valvola di espansione. Lo sbrinamento in questo caso è per forza manuale, cio' comporta l'arresto dell’impianto.

 

Esempio Vetrine Gelato

Vetrine Gelato

Le vetrine gelato professionali hanno la peculiarità di conservare il gelato alla temperatura corretta e di mettere in mostra il gelato il più possibile . Da sempre esistono due grande distinzioni : vetrine ventilate e vetrine statiche. Le prime sono le vetrine più adatte ai produttori di gelato artigianale , che garantiscono una migliore conservazione del gelato. Le seconde invece sono vetrine più Entry Level, più diffuse nei bar, negli stabilimenti balneari o in tutte quelle attività che non hanno un laboratorio, e iniziano con il business del gelato. Quando si deve scegliere una vetrina è bene valutare alcuni aspetti: quanti gusti di gelato vogliamo esporre, quanto spazio abbiamo nella zona vendita, il tipo di refrigerazione, il tipo di sbrinamento e non per ultima la visibilità del gelato all'interno della vetrina. E' pur vero che se vogliamo vendere molto gelato, è necessario metterlo in mostra il più possibile, e allo stesso tempo tenere in ordine la vetrina nel migliore dei modi.

 

Attrezzature Laboratorio

Esempio Pastorizzatori

Pastorizzatori

Vengono prodotti tendenzialmente 2 linee di pastorizzatorida 60 lt e da 120 lt di miscela, vasca nella quale gli ingredienti vengono amalgamati e riscaldati fino alla temperature di pastorizzazione 65°C o 85°C. Sono macchinari usati per eliminare i microorganismi patogeni, ridurre la carica batterica, mantenendo però integre le qualità nutritive e organolettiche della miscela. In seguito la miscela viene raffreddata nel pastorizzatore alla temperatura di circa 3-4°C.

Esempio Tino di Maturazione

Tino di Maturazione

I tini di maturazione sono i macchinari omologhi ai pastorizzatori per capacità 60-120 lt, nei quali la miscela viene mantenuta in periodica e lenta agitazione, per un tempo ottimale compreso tra le 6 e le 24 ore, sino ad un massimo di 72 ore (tempo di conservazione di una miscela gelato secondo le normative vigenti), alla temperatura di 4°C..

Esempio Mantecatori

Mantecatori

Con i mantecatori chiudiamo il cerchio per il sistema multimacchine composto da Pastorizzatore-tino di maturazione e appunto il mantecatore. Nel matencatore la miscela viene introdotta a +4°C e viene rapidamente raffreddata nel cilindro di mantecazione in modo che da liquida diventi un prodotto solido e cremoso che conosciamo come Gelato. Il mescolatore presente all'interno continua ad agitare il prodotto per fargli incorporare aria e per farlo aumentare di volume. Quando il gelato è pronto l'operatore deve solamente estrarlo e metterlo in vaschetta o carapina. Vengono prodotti diversi mantecatori in base alle capacità produttive, e in base alla tecnologia.

Esempio Sistema Combinato

Sistema Combinato

È una macchina del gelato multifunzionale (o combinata).
La Combinata permette di compiere l'intero ciclo di produzione del gelato artigianale in meno di 1 mtq e sopratutto in poco tempo. E' costituito da 2 vasche che lavorano in modo automatico ed indipendente. Le 2 vasche sono tra loro collegate attraverso un condotto interno brevettato. Nella vasca superiore si riscalda l'ingredient e li amalgama portando la miscela a 65°C o 85°C( per cui la pastorizza). Aprendo una valvola a farfalla, la miscela passa alla seconda vasca, dove in soli 2 minuti viene raffreddata a +4°C, dopodiché inizia la mantecazione vera e propria, fino alla realizzazione del gelato artigianale. Vengono prodotti diverse macchine combinate, e in base alla tecnologia.

Esempio Macchine per Gelato Soft

Macchine per Gelato Soft

È un prodotto diverso dal gelato artigianale ed è prodotto direttamente da una specifica macchina di produzione. E' così chiamato perché, venendo espulso e depositato direttamente sul cono a temperatura più alta (-4/-6° C) appare più soffice, più cremoso e meno freddo. Rispetto al gelato artigianale è più ricco di grassi e contiene meno zuccheri, per cui il suo "contenuto di aria risulta superiore al 50%. Esistono diverse tipologie di macchine per gelato soft, a "Gravità" che sono le entry level del settore, a"Pompa"che permettono al gelato di inglobare più aria.

Esempio Conservatori gelato

Conservatori gelato

I conservatori gelato sono particolari congelatori di diverse capacità 700 lt o 900 lt in genere, profondi 80 cm o 100 cm circa. Il loro compito è quello di contenere il gelato a bassissime temperature. Esistono diversi tipi di conservazione del gelato, a seconda dell'esigenza del cliente. E' possibile conservare il gelato a temperature molto basse tra i -18 e i -25°C per creare uno stoccaggio ampio e concentrare la produzione in determinati momenti della settimana. E' possibile anche stoccare il gelato a -12°-14°C (circa le temperatura della vetrina) per avere sempre a disposizione una riserva di gelato subito pronta per la vendita. Nella scelta del conservatore è molto importante valutare alcuni aspetti: il flusso dell'aria, sapere se ha la valvola termostatica, il range di temperatura, e non per ultimo il tipo di sbrinamento. Scegliere un buon conservatore significa prendersi cura del proprio gelato, e poter organizzare la produzione con semplicità e serenità.

Esempio Montapanna

Montapanna

Nel nostro sito proponiamo Montapanna elettronici , con vasca refrigerata per mantenere la panna a temperatura di montaggio, per cui panna sempre alla giusta temperatura, della consistenza ideale e con facili e intuitive impostazioni.

Esempio Abbattitori

Abbattitori

In gelateria l'abbattitore può essere usato in diversi modi, a secondo delle necessità, possiamo fare abbattimenti in "Crosta" per stabilizzare il gelato in vetrina, o per fare abbattimenti al cuore del gelato a -12°C per l'ingresso in vetrina, e a -18°c per una lunga conservazione in congelatore per lo stoccaggio. Spesso l'abbattitore può essere usato anche per fare granite artigianali,ghiaccioli in stampi e torte gelato perfette in ogni suo strato. Vengono suddivisi in base alle dimensioni e alle capacità di carico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Scopri di più
OK